Per iniziare con la sublimazione

Cosa è la sublimazione?

La sublimazione è un tipo di stampa digitale che utilizza calore e pressione per trasferire inchiostro all’interno di un prodotto anziché sulla sua superficie. Sfruttando un colorante speciale e basandosi su un processo di legame molecolare, la sublimazione applica e fa aderire in permanenza immagini HD, grafica e foto a polimeri e poliesteri a un livello sottostante la superficie. 

Qual è la differenza tra la sublimazione e altri metodi di decorazione dei prodotti?

Gli altri processi di stampa utilizzano sostanze chimiche denominate leganti per fare aderire gli inchiostri alla superficie dei prodotti.  I leganti sono contenuti nell’inchiostro e/o nella carta (per i processi di trasferimento).  Con il tempo, i leganti si rovinano e l’inchiostro si screpola e sbiadisce. Al contrario la sublimazione, che non crea il legame sulla superficie ma al di sotto di essa, produce un’immagine di alta qualità che non si screpola né si sfoglia. E, nel caso dell’abbigliamento, non sbiadisce con i lavaggi.  Gli inchiostri a sublimazione Sawgrass sono ad alta densità e riproducono grafica e foto straordinarie, con una resa che la maggior parte degli altri processi di decorazione non riesce a raggiungere.
 
La sublimazione consente di applicare immagini a migliaia di prodotti diversi, tra cui tazze, insegne, borse e capi di abbigliamento, oltre a una varietà di materiali, quali ceramica, legno, metallo, poliestere e vetro.

Cosa serve per iniziare?

In generale occorrono un programma di grafica, una stampante a sublimazione, inchiostri a sublimazione, carta da sublimazione e un software di gestione del colore.   Sawgrass fornisce una soluzione integrata che comprende tutti questi elementi, ciascuno dei quali è stato messo a punto per operare in perfetta sinergia con gli altri e produrre immagini eccellenti in modo semplice e rapido.  Inoltre è necessaria una pressa a caldo di ottima qualità.  I nostri prodotti sono disponibili soltanto tramite una rete globale di rivenditori autorizzati.  La rete di rivenditori di Sawgrass vende pacchetti startup completi che offrono tutto il necessario in una soluzione singola.

Come si selezionano una stampante e una pressa a caldo?

La domanda fondamentale è: quali prodotti desideri realizzare?  Le stampanti sono disponibili in vari formati, a seconda dell’immagine più grande che riescono a produrre.  La linea Sawgrass include tre stampanti diverse.  La più piccola, un’unità desktop, può gestire supporti fino a 22 x 35,5 cm (8,5 x 14”).  L’unità di dimensioni intermedie, sempre desktop, può gestire supporti fino a 33 x 48,3 cm (13 x 19”).  La terza unità, un sistema a 8 colori per uso industriale, stampa su carta alimentata a rullo di 63,5 cm (25”) di larghezza. 
La pressa a caldo deve sempre essere più grande dell’immagine più estesa che è possibile stampare con la propria stampante.  Ad esempio, se si acquista la stampante compatibile con i supporti da 33 x 48,3 cm (13 x 19”), sarà necessaria almeno una pressa a caldo da 38 x 50 cm (16 x 20”) (un’unità di dimensioni standard nel settore). 
È inoltre opportuno considerare una pressa a caldo Swing, invece di una a conchiglia, poiché può gestire elementi più spessi, come placche in legno, ceramica e altro. Gli oggetti cilindrici, quali tazze, bicchieri e accessori per bevande, richiedono una pressa per tazze, una pressa a caldo 3D o un forno a convezione.
La rete di rivenditori di Sawgrass offre un’ampia gamma di presse a caldo e sarà in grado di aiutarti a scegliere il modello più appropriato per le tue esigenze.

Quali sono i tipi di superfici ottimali per la sublimazione?

La sublimazione lega solamente polimeri e poliesteri.  Tuttavia sul mercato sono disponibili più di 1.000 supporti grezzi pronti per la sublimazione, ovvero rivestiti con polimeri.  Questi comprendono prodotti in legno, metallo, ardesia, vetro, acrilico, ceramica, plastica dura e altri materiali.  Inoltre è possibile stampare a sublimazione su tessuti in poliestere e in misto poliestere.

CreativeStudio come contribuisce al design?

CreativeStudio è un software di progettazione grafica creato da Sawgrass appositamente per la sublimazione e fornito gratuitamente con l’acquisto di qualsiasi stampante Sawgrass. Comprende migliaia di design, immagini e modelli di prodotti esenti da royalty,  che puoi utilizzare senza preoccuparti di licenze commerciali e senza perdere tempo a cercare le decorazioni che desideri su Internet. Non è richiesta alcuna esperienza grafica - puoi iniziare appena ricevi la tua stampante Sawgrass! 
Per accedere a ulteriori design, CreativeStudio offre un programma di abbonamento mensile e annuale. Scopri di più sulla nostra collezione premium.

Come posso stampare su tessuto?

Gli inchiostri e le carte da trasferimento standard di Sawgrass legano direttamente design e immagini alla maggior parte dei tessuti in poliestere.  Diverso è il caso del cotone, per il quale Sawgrass offre carte da trasferimento speciali, che consentono ai propri inchiostri di legarsi alla superficie di questi tessuti. Inoltre Sawgrass collabora con Siser per produrre un’edizione speciale degli inchiostri a sublimazione, denominata EasySubli, che si può utilizzare per la stampa su vinile di Siser. Il vinile può quindi essere applicato direttamente a tessuti in cotone e in poliestere a colori scuri.  Sawgrass collabora abitualmente con aziende partner allo sviluppo di nuove applicazioni per sublimazione, nel caso di prodotti in tessuto o meno.

Come posso stampare su una tazza?

Essendo rotonde, le tazze non sono adatte per le presse a caldo tradizionali.  Esistono tre soluzioni per la stampa a sublimazione sulle tazze. La prima consiste nell’uso di una pressa per tazze, dotata di un elemento di riscaldamento cilindrico. La tazza viene collocata in tale elemento, quindi si serra l’unità intorno alla tazza. 
Il secondo metodo si basa su un forno a convezione (non a microonde, né un forno da cucina standard impiegato per cuocere i cibi). Alla tazza viene applicato un imballo speciale, che mantiene in posizione il trasferimento contro la superficie della tazza. Quindi si introduce la tazza nel forno a convezione per la fase di “pressatura”. 
La terza soluzione prevede l’uso di una pressa a caldo 3D, che sfrutta calore e vuoto e agisce su prodotti arrotondati come le tazze.
Ogni metodo presenta impostazioni di tempo, temperatura e pressione diverse, variabili in base all’attrezzatura e al prodotto e che devono essere rese disponibili con i prodotti.

È importante il tipo di inchiostro/stampante che utilizzo?

È fondamentale! Non tutti gli inchiostri sono uguali. Pensa a un negozio di vernici. Puoi trovarvi sia vernici di ottima qualità, che assicurano un colore eccellente, accurato e in grado di durare molti anni, sia vernici economiche che, nel migliore dei casi, consentono di eseguire lavori accettabili. Inoltre il negozio offrirà vernici diverse per superfici differenti. Con la sublimazione, gli inchiostri di qualità superiore come quelli di Sawgrass garantiscono un colore più accurato, una gamma cromatica più ampia e immagini superbe in qualsiasi lavoro, ogni volta.
Sawgrass produce le uniche stampanti desktop al mondo concepite, sin dal primo momento, per la sublimazione. Le stampanti sono state progettate per l’inchiostro e l’inchiostro per le stampanti - ed entrambi unicamente per la sublimazione. Per di più anche il software di gestione del colore e CreativeStudio sono stati progettati specificamente per gli inchiostri e le stampanti Sawgrass. Il nostro è l’unico sistema integrato oggi disponibile per la sublimazione. 

Avviamento di un’attività di sublimazione

Ho una stampante, ma come posso servirmene per avviare un’attività redditizia?

Il modo migliore per iniziare è selezionare un mercato specifico e apprendere tutto il possibile sulle esigenze delle persone che vi rientrano. Devi proporre idee e prodotti originali per dimostrare la tua capacità di soddisfare tali esigenze. Ad esempio, il mercato dei ristoranti richiede prodotti promozionali, bicchieri e accessori per bevande, abbigliamento, grembiuli, insegne, menu copritavola, tovagliette, tovaglie e altro. 
Prepara un kit campione riunendo vari prodotti per il mercato di tuo interesse. Ad esempio, potresti creare un kit non per un ristorante specifico, ma per i ristoranti in genere, quindi redigere l’elenco di tutti i ristoranti attivi nella tua zona. Pensa al messaggio e ai concetti che desideri presentare loro. Scrivi una traccia.  Quindi inizia a prendere appuntamenti. Mostra i tuoi campioni e illustra le tue idee. Potresti non riuscire a concludere una vendita ogni volta, ma sicuramente ascolterai le opinioni dei potenziali clienti e potrai apprendere da loro.  Man mano che acquisterai dimestichezza con un determinato mercato, le tue vendite aumenteranno.
Oggi esistono anche mercati online come quelli di Facebook, Etsy, Ebay e Amazon. Assicurati che le tue immagini siano brillanti, luminose e a fuoco e che le tue descrizioni presentino con cura il prodotto.
CreativeStudio è uno strumento che può semplificare questo processo. In molti casi il valore dipende dall’immagine, non dal prodotto in sé.

Che tipo di spazio occorre per gestire un’attività di sublimazione?

Un’azienda di sublimazione ha un ingombro minimo. I componenti fisici principali sono un computer, una stampante e una pressa a caldo. Spesso tutti e tre questi dispositivi trovano spazio su un tavolo singolo da 2,5 m. Ma, in uno scenario più funzionale, è possibile disporre il computer e la stampante su un tavolo o una scrivania e la pressa a caldo su un altro, avendo cura di lasciare uno spazio adeguato dove preparare i prodotti per la stampa a sublimazione. Le presse a caldo sono PESANTI, quindi assicurati che il tavolo o il banco da lavoro sia un supporto abbastanza resistente. 
Lavorerai preferibilmente in un’area climatizzata dove potrai controllare i livelli di temperatura e umidità. 
Inoltre dovrai allestire contenitori dove conservare materiali quali forbici, nastro da trasferimento, nastro termico, adesivo spray, guanti termoresistenti, fogli di carta da giornale e substrati. 

Cos’è un kit campione? È veramente necessario averne uno?

Certo, anzi un solo kit campione non è sufficiente. Ne occorrono diversi, ciascuno mirato a un mercato differente. Il kit ideale comprenderà 5-10 articoli stampati a sublimazione, adatti al mercato specifico. Una strategia può essere immaginare organizzazioni fittizie e creare kit pensati per loro. Così ti assicurerai di non violare marchi registrati o diritti d’autore. Ricordati di preparare kit campione orientati a mercati, non a organizzazioni. 
Il kit deve includere prodotti esclusivi, utili per il mercato target. Libera la tua creatività e fai del tuo meglio per essere originale. 

Domande tecniche

Come si ottiene assistenza tecnica?

Prova a eseguire ricerche nella nostra ampia base di conoscenze per vedere se è già disponibile una soluzione oppure contatta il supporto tecnico di Sawgrass.

Perché devo lasciare la stampante sempre accesa?

Le stampanti Sawgrass sono le uniche dotate di un programma di auto-manutenzione grazie al quale sono sempre pronte a stampare senza problemi di qualità.  Se spegni la stampante, il programma di auto-manutenzione non funziona e non può evitare che si verifichino problemi di stampa.

Come posso sapere quali impostazioni di tempo, temperatura e pressione utilizzare?

Quando acquisti substrati grezzi da un rivenditore Sawgrass, in allegato al prodotto troverai le impostazioni appropriate per la sublimazione. Per molti prodotti si utilizzano 250 °C, a una pressione media, per 60 secondi, ma non per tutti. Prima di procedere, verifica sempre i parametri con il produttore del substrato.

Posso utilizzare un tipo di inchiostro diverso nella mia stampante?

Non consigliamo di cambiare l’inchiostro della stampante. Le stampanti Sawgrass sono progettate per fornire risultati ottimali con inchiostri Sawgrass originali. Se utilizzi degli inchiostri diversi, si possono verificare problemi con la stampante, fino al rischio di danneggiare la testina di stampa. La tua stampante Sawgrass è corredata da una preziosa garanzia, che potrebbe perdere validità in caso di utilizzo inappropriato o di impiego di inchiostri non originali Sawgrass. Tieni presente che cambiare il tipo di inchiostro di una stampante è complesso e potrebbe non riuscire.
Se desideri sostituire il set di inchiostri Sublijet HD con il set di inchiostri EasySubli, contatta il supporto tecnico di Sawgrass che ti guiderà nel processo, in modo da evitare danni alla stampante e assicurare che la tua garanzia rimanga valida.

Qual è la differenza fra PowerDriver e Sawgrass Print Manager?

PowerDriver era il prodotto software originale di gestione del colore e dei driver della stampante, creato per le stampanti legacy come i modelli delle serie Ricoh.  Sawgrass Print Manager (SPM) è stato sviluppato per l’attuale generazione di stampanti Sawgrass (SG e VJ). Per SPM vengono rilasciati regolarmente aggiornamenti. Assicurati che sia installata sempre la versione più recente, per le prestazioni migliori, e che sia ottimizzata per funzionare con il sistema operativo del tuo computer.  PowerDriver e Sawgrass Print Manager non sono compatibili, pertanto dovrai utilizzare il software progettato per la tua stampante.  Se hai dei dubbi al riguardo, contatta il supporto tecnico di Sawgrass.

Quali differenze è importante conoscere fra la sublimazione su poliestere e su cotone?

Gli inchiostri e le carte da trasferimento standard di Sawgrass legano direttamente design e immagini alla maggior parte dei tessuti in poliestere.  Nella sublimazione su cotone non si crea direttamente un legame. Tuttavia, sono disponibili carte di trasferimento speciali che consentono agli inchiostri di Sawgrass di legarsi alla superficie del tessuto in cotone. In alternativa si può ricorrere alla soluzione EasySubli, sviluppata in partnership fra Sawgrass e Siser.

Perché si formano delle strisce nelle mie stampe?

Normalmente le strisce, o banding, sono il risultato di un’ostruzione nella testina di stampa che impedisce una distribuzione omogenea dell’inchiostro sulla carta. Effettua un controllo degli ugelli per verificare se è questo il caso. In presenza di un’ostruzione, cerca di correggere il problema eseguendo la pulizia della testina. Queste funzioni sono accessibili dal pannello di controllo sulla stampante o attraverso Sawgrass Print Manager. Anche bassi livelli di inchiostro possono causare banding. Assicurati sempre di disporre di quantità di inchiostro adeguate. Leggi ulteriori informazioni nella nostra base di conoscenze oppure contatta il supporto tecnico di Sawgrass

Perché il mio output a colori non è preciso?

La gestione del colore è un aspetto importante di tutti i tipi di stampa digitale. Riguardo alla sublimazione, sono diversi i fattori che possono influire sul colore, compresi la stampante, l’inchiostro, la carta e i substrati.  Sawgrass ha sviluppato Sawgrass Print Manager proprio per risolvere questi problemi e fornire strumenti in grado di assicurare l’accuratezza dell’output a colori. se riscontri problemi, contatta il supporto tecnico di Sawgrass per assistenza.


Build Your Business With the Ink Differently Newsletter